EFFEDI E BEANTECH FANNO SQUADRA, PER LO SVILUPPO DELLA ROBOTICA

beanTech di Reana del Rojale (Ud),  ha acquisito il 20% delle quote societarie di Effedi Automation, impresa con sede a Tavagnacco (UD) impegnata nel mondo della robotica. L’ingresso nel capitale sociale è un primo passo, ma il progetto “inaugurale” comune è già in rampa di lancio. Le due aziende, infatti, hanno unito le rispettive competenze per dare vita a un prototipo di cobot (nel video cosa il cobot è in grado fare oggi), robot collaborativo dotato di Intelligenza Artificiale, capace di osservare e monitorare la qualità nel processo produttivo. Il modello di cobot che potrà venire utilizzato nelle fasi di controllo qualità, sarà presentato alla fiera di settore: MecSpe di Parma, dal 28 al 30 marzo. Al via, dunque, un nuovo corso per beanTech, pronta ad ampliare i confini del suo business: «Con questa acquisizione di quote entriamo a far parte di una realtà con know-how consolidato, – sottolinea Fabiano Benedetti, a.d. dell’impresa informatica – per guardare assieme al futuro e alle applicazioni in ambito industriale di automazione e robotica, soluzioni che troveranno sviluppi sempre più interessanti». Un “matrimonio” accolto con entusiasmo anche da Federico Nardone, amministratore delegato di Effedi Automation che guida assieme al padre Giacomo: «Un partner qualificato come beanTech – sottolinea – ci porterà a realizzare progetti ancora più innovativi. Le collaborazioni sinergiche sono fondamentali: Effedi Automation mette a disposizione la competenza nell’automazione e nella robotica, beanTech il know how informatico e la sua capacità di applicarlo nell’ambiente industriale. Il prototipo che presenteremo al MecSpe, fiera di riferimento a livello italiano per l’industria manifatturiera, sarà il primo progetto ufficiale che darà il via alla nostra fruttuosa partnership».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *