Modublok, faro produttivo: innovare premia e paga

Modulblok Spa è uno dei “Fari produttivi del Friuli Venezia Giulia”. Questo il nome del riconoscimento assegnato da Industry Platform 4 Fvg (Ip4Fvg), digital innovation hub regionale, unico e integrato, alle aziende che si sono distinte per aver introdotto o perché stanno introducendo interventi di digitalizzazione nei loro processi produttivi. La consegna del premio, che ha analizzato 89 realtà partecipanti al percorso Fari Manifatturieri IP4FVG, si è tenuta il 21 gennaio a Udine.

Modulblok Spa, società con sedi a Pagnacco e Amaro, è una realtà di riferimento nella progettazione e realizzazione di scaffalature industriali per impianti logistici di varie tipologie e dimensioni. È un player di primo piano su scala internazionale e conta su 150 addetti. Questa la motivazione del riconoscimento di Ip4Fvg: “Per aver implementato un sistema totalmente integrato e in real time per l’acquisizione, lo scheduling e la gestione completa degli ordini”, a riprova di come il processo di modernizzazione intrapreso dall’azienda con vigore negli ultimi anni stia assicurando frutti importanti. «Siamo molto felici di questo riconoscimento – sottolinea Mauro Savio, amministratore unico di Modulblok – perché testimoniano la bontà del percorso da noi intrapreso. Per rimanere competitivi bisogna essere sempre pronti a carpire le tendenze del mercato, utilizzando gli strumenti più moderni a disposizione. Senza investimenti non si possono raggiungere obiettivi a lungo termine».A riprova di questo ragionamento, il fatto che Modulbok ha da poco completato il potenziamento del suo stabilimento di Amaro, incrementando lo spazio di ulteriori 4.000 metri quadrati. Qui trovano posto una nuova linea di verniciatura e un’area attrezzata con robot per la saldatura. A testimonianza dell’impegno, non da oggi, per l’ambiente, lo stabilimento è stato dotato anche di un impianto fotovoltaico da 500 Kilowatt per la produzione di energia elettrica.

Ip4Fvg (Industry platform 4 Fvg), presieduto dall’imprenditore Dino Feragotto, è il digital hub del Friuli Venezia Giulia nato dall’impegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Miur e Mise ed è uno degli asset strategici di Argo, il sistema industriale basato sull’innovazione di processi e prodotti per aumentare la competitività del territorio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *