NASCE “CREMOSO” LA GELATERIA DI NUOVA CONCEZIONE IDEATA DALLA DISTILLERIA TOSOLINI PER UN GELATO FRESCO FATTO SEMPRE SUL MOMENTO

Debutto a Lignano Sabbiadoro. Il presidente Giovanni Tosolini: “È una gelateria perfetta per le norme anti covid-19. Lignano ci permetterà di testare la novità su un ampio spettro di consumatori. Crediamo nel progetto e lo dimostriamo debuttando in questa particolare estate 2020”

Nasce in Friuli Venezia Giulia un nuovo format di gelateria che, insieme ad altissima qualità, assicura un gelato fatto sempre sul momento: freschissimo, gustoso, freddo al punto giusto. Cremosissimo come quello fatto in casa e subito mangiato.

Sono queste caratteristiche che racchiuse nel nuovo brand “Cremoso – Gelato mantecato fresco”, ideato dalla Distilleria Tosolini di Povoletto (Ud), che ha deciso di aprire la gelateria capofila a Lignano Sabbiadoro, nella centrale via Udine, alzando la saracinesca il 26 giugno.

«Un concept pensato e sviluppato prima della pandemia e che si attaglia perfettamente alle regole di igiene e di distanziamento previste in questa fase di ripartenza, tanto che possiamo definirla anche un perfetto format a prova di Covid-19», afferma il presidente delle Distillerie, Giovanni Tosolini.

Il «segreto» di un gelato Cremoso sempre fresco e appena fatto è racchiuso nell’innovativo processo ideato dall’azienda, nella divisione che da tempo si occupa della produzione di ingredienti per le gelaterie e le pasticcerie.  «Abbiamo creato basi pronte all’uso, con materiali di prima scelta e altissima qualità, da inserire direttamente nel mantecatore, per un gelato che si fa sotto gli occhi del consumatore», spiega l’imprenditore.

In questo modo in gelateria si riduce all’essenziale la manipolazione di prodotti e si elimina una delle tradizionali tappe nella produzione del gelato, la pastorizzazione, cioè la cottura. «A fine giornata non ci sarà mai gelato da mettere in congelatore per mantenerlo per il giorno dopo. Il prodotto sarà sempre fresco», puntualizza ancora Tosolini.

Il processo consente di assicurare un prodotto stabile nel tempo e nello spazio – «Cremoso» sarà lo stesso gelato in ogni luogo e non risentirà del contesto -, sicuro e sempre «appena fatto». Anche la veste della gelateria è del tutto innovativa: spariscono banco frigo e vaschette. Al loro posto mantecatori costantemente attivi.

Il lancio della nuova idea imprenditoriale della storica Distilleria Tosolini avviene con otto gusti base, cui si aggiungono due basi frutta da stagionalizzare sul momento con i prodotti a disposizione. Ogni giorno sarà caratterizzato poi da due gusti pensati quotidianamente. A suggellare una proposta di qualità, il sorbetto alla Grappa Tosolini e la coppa Tosolini, con gusti alla crema e lo storico Amaro della casa.

«Abbiamo mantenuto la decisione di aprire a Lignano Sabbiadoro quest’anno, nonostante le incertezze che pesano sulla stagione, perché siamo convinti che non bisogna mollare mai – sottolinea il presidente Tosolini -. Crediamo in questo nuovo concept e aprire un punto vendita è il miglior modo per dimostrarlo. Lignano, poi, è una piazza straordinaria, perché – conclude l’imprenditore – ci darà modo di avere in breve tempo riscontri importanti rispetto a un ampio spettro di consumatori e poter così progettare l’espansione del brand».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *