LED LUKS, NUOVO SITO PRODUTTIVO DA 1.300 METRI QUADRATI

LED Luks, l’azienda che dal 2013 vive sul confine fra Slovenia e Italia coniugando il meglio della cultura d’impresa di entrambe le culture industriali con la produzione di apparecchi di illuminazione a LED esteticamente raffinati e tailor-made, cresce e taglia il nastro di una nuova sede produttiva da 1.300 metri quadri. Sorge a Šempeter in territorio sloveno, nell’immediata periferia Est di Gorizia, da cui dista poche centinaia di metri. 

Il nuovo stabilimento è stato realizzato in prossimità del quartier generale della società, che continua a raggiungere nuovi obiettivi, «con la prospettiva di chiudere il 2020 a 3,5 milioni di fatturato», afferma l’imprenditore Dino Feragotto, tra i soci fondatori insieme al direttore Matija Klinkon. Traguardi raggiunti in virtù del concentrato di professionalità e flessibilità che caratterizza LED Luks, in grado di offrire qualsiasi soluzione di illuminazione a LED per il settore commerciale, industriale, per uffici, edifici scolastici, strutture pubbliche, sportive, dedicate ad eventi. Ulteriore valore aggiunto, la capacità di sviluppare soluzioni su misura, sviluppate in stretta sinergia con i propri interlocutori. 

«Sin dall’avvio dell’attività abbiamo puntato a offrire qualità della luce con apparecchi dal design originale, sempre attenti a dare un valore aggiunto all’ambiente in cui viene posizionato il nostro prodotto – affermano Feragotto e Klinkon -. È un’intuizione che ha dimostrato di funzionare, di ottenere sempre maggior riconoscimento a livello globale, tanto da rendere necessaria la realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo». 

Come il quartier generale, anche la nuova struttura ha al proprio interno un’organizzazione all’avanguardia e una dotazione tecnologica in linea con la punta avanzata dell’Industry 4.0. In questi spazi LED Luks disegna, progetta, prototipa e produce apparecchi di illuminazione a LED utilizzando solo i migliori componenti e le soluzioni più innovative. 

A sostenere lo sviluppo dell’impresa, un team di piu di trenta addetti, con un’età media al di sotto dei 40 anni. Il mercato di sbocco è quello internazionale, con particolare riferimento ad Europa, Middle East e Australia.

Nella foto: Dino Feragotto, uno dei soci fondatori LED Luks, insieme a Matija Klinkon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *