EFFEDI AUTOMATION: CREA ROBOT IN GRADO DI APPENDERE LE PALLINE ALL’ALBERO DI NATALE

Esperienza, creatività e innovazione hanno consentito a Effedi Automation  di dare vita a una soluzione inedita: il robot che decora l’albero di Natale, grazie alle pinze adattive che riescono a prendere con delicatezza le palline una ad una e a posizionarle nel punto esatto voluto da chi lo ha programmato. Insomma, da quest’anno è possibile avere anche il robot che decora l’albero.

Un’applicazione nata in un’azienda dal know how storico, solido e con produzioni sofisticate per pinze adattive da impegnare in una pluralità di azioni. Effedi Automation, infatti, studia ogni necessità che viene sottoposta dal proprio interlocutore e il processo produttivo in cui il robot deve essere integrato. Analizza la forma, il peso e la fattura degli elementi che devono essere spostati. Dall’insieme di questi studi nasce la risposta tecnica più appropriata alle esigenze.

Tra le particolarità che distinguono la progettazione Effedi Automation, ci sono la versatilità e la flessibilità delle pinze adattive realizzate. «Non necessariamente se si parla di robot si deve pensare a componenti rigide per essere efficienti – spiega l’ingegner Federico Nardone (nella foto con le palline per decorare l’albero, sotto al robot), fondatore e amministratore della società -. Ora si realizzano componenti soft, utilizzando materiali morbidi e flessibili, che permettono la manipolazione di oggetti di diversa natura. Le pinze sono realizzate con tecnologia additiva in stampa 3d, la loro struttura è stata pensata e realizzata ispirandosi alla natura e in particolare al funzionamento dei tentacoli del polpo?».

Non solo. Effedi Automation è in grado anche di combinare materiali diversi, realizzando quindi pinze con materiali di durezza differenti. «Le pinze sono realizzate con materiali biocompatibili, che non hanno la necessità di parti meccaniche a incastro e sono realizzate con materiale composito: le dita che compongono la presa della pinza sono realizzate con materiali flessibili, la base e la parte rigida della pinza con materiali rigidi». In questo modo, prosegue l’ingegnere, «per il robot è possibile adattarsi ai materiali che sta manipolando e controllare in maniera ottimale sia l’apertura che la chiusura della pinza, un movimento generato utilizzando l’aria compressa».

Con queste particolarità progettuali e produttive, Effedi Automation realizza pinze adattive completamente personalizzate per manipolare ogni oggetto. Anche le palline per decorare l’albero di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *