ALFA SISTEMI CHIUDE IL 2021 CON UNA CRESCITA DEL 20% E UN FATTURATO DA 9 MILIONI

Una chiusura d’anno in crescita del 20 per cento sull’anno precedente, con un fatturato che sfiora i 9 milioni e un raggio d’azione che si è ampliato fino ad arrivare in Thailandia, con l’apertura di un ufficio che impiega già cinque persone locali e ha portato così l’organigramma complessivo dell’azienda a 130 unità, in crescita per il futuro. 
Sono i numeri con cui si è festeggiato al Christmas meeting di Alfa Sistemi, che ha riunito per l’occasione i propri dipendenti nel quartier generale di Buttrio, brindando in contemporanea anche con i collaboratori dell’estremo Oriente, in collegamento web. «È stato un anno di consolidamento e di crescita», ha sottolineato il presidente Ferruccio Meroi, evidenziando la capacità di tutta la squadra di portare sul mercato le soluzioni applicative e tecnologiche Oracle di cui le aziende hanno bisogno. «Abbiamo aperto quasi una nuova commessa al giorno in questo 2021», ha riassunto Meroi, prospettando ulteriori margini di crescita, trainati dalle capacità aziendali e dalla digital transformation in atto, che non ha confini.  
Alfa Sistemi ci crede, tanto da aver investito fortemente sulla sua prima società estera in Thailandia, al fine di garantire assistenza ai clienti nella lingua locale e rispettando il fuso orario asiatico.  
«Lo sbarco è parte integrante del percorso di internazionalizzazione che l’azienda ha cominciato a costruire già tra il 2005 e 2006», ha sottolineato Federica Finotto, executive partner di Alfa Sistemi. «Quest’apertura è comunque il risultato di un atto di coraggio e fiducia – ha aggiunto –, poiché rappresenta la prima nostra unità operativa all’estero. L’abbiamo aperta impiegando 5 risorse locali e altrettante sono le posizioni per cui è aperta un’attività di ricerca e selezione di personale qualificato».  
La società di Bangkok, per altro, si aggiunge alla già articolata presenza all’estero di Alfa Sistemi, che ad oggi ha portato a termine con successo 76 progetti internazionali in oltre 30 Paesi nel mondo.  
Grazie alle competenze dei propri project manager, consulenti e analisti – programmatori, e all’esperienza maturata in oltre vent’anni d’attività, l’azienda è in grado di affiancare clienti internazionali operando direttamente in loco, ovunque un business necessiti di essere sviluppato.  
Una realtà, dunque, in pieno sviluppo, con una forte visione strategica per il futuro e una decisa attenzione al benessere psico-fisico delle proprie persone, che supporta con un potente piano di welfare e wellbeing che, oltre ad altri progetti specifici, prevedrà nel 2022 l’apertura di una palestra aziendale. All’interno di questo piano anche la sostenibilità gioca un ruolo importante: a fianco di iniziative già concretizzate, come la messa in opera di postazioni di ricarica di auto elettriche, è stato avviato un piano che porterà l’azienda a diventare, su questo fronte, nel giro di pochi anni, totalmente indipendente dal punto di vista energetico.  
Il piano di crescita prevede inoltre di incrementare ulteriormente il personale attivando nuove assunzioni sia per la sede di Udine che per quelle di Milano e Roma. Le sfide operative, però, sono importanti e impegnative a tutti i livelli ed è perciò estremamente importante avere persone che, insieme alle professionalità specifiche necessarie all’azienda, ne conoscano bene e ne sposino anche la filosofia e gli obiettivi. A questa formazione complessiva e a un aggiornamento costante punta l’Academy interna all’azienda. «L’Academy rappresenta un’opportunità fondamentale per coloro che entrano a far parte della nostra realtà: rappresenta non solo un’esperienza formativa importante, ma anche e soprattutto un’occasione per familiarizzare con i valori e lo spirito che rendono Alfa Sistemi una realtà coerente e coesa», evidenzia infine Federica Meroi, manager e consigliere di amministrazione della società. 

Nella foto, Ferruccio Meroi, presidente di Alfa Sistemi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *