IL RUOLO DEGLI ITS IN ITALIA, TEMA AL CENTRO DELL’INCONTRO FRA STORCHI (UNINDUSTRIA RE) E SIAGRI (CIP FVG)

Il ruolo degli Its – Istituti tecnici superiori – in Europa e nel Norditalia, le sinergie che potrebbero esserci e nascere fra l’Emilia Romagna ed il Friuli Venezia Giulia, in tema di digitalizzazione. Le strategie digitali: come e cosa serve ad un tessuto economico e sociale, come una regione, per essere competitiva a livello globale. Ed ancora, la servitizzazione – il passaggio dal prodotto al servizio – come cambierà i modelli di business; la montagna, intesa come luogo decentrato, quanto e come potrà dare il suo contributo allo sviluppo economico e produttivo del Paese? Sono questi solo alcuni dei temi dibattuti da Fabio Storchi, presidente dell’Unione degli Industriali di Reggio Emilia e Roberto Siagri, presidente del Carnia Industrial Park del Friuli Venezia Giulia (che riunisce le imprese della Carnia), oltre che autore del libro, best seller su Amazon: ‘La Servitizzazione’ dal prodotto al servizio (Guerini e Associati, editori; 2021). 
‘Reggio Emilia sta investendo molto sul tema della digitalizzazione – spiega Storchi – da tempo, abbiamo il piede sull’acceleratore da questo punto di vista. Per essere competitivi è necessario mettere a disposizione delle imprese la conoscenza sul tema, e le possibilità che il digitale offre. Spesso, l’imprenditore di una piccola e media impresa, deve fare fronte ogni giorno ad esigenze e necessità operative, che necessitano di risposte rapide ed efficaci. Questo toglie tempo ed energia al pensiero strategico, per lo sviluppo futuro. Ecco che, sapere cosa il mercato mette oggi a disposizione per migliorare efficacia ed efficienza produttiva, per andare oltre il modello della ‘lean factory’, è indispensabile. La nostra missione è quindi quella di offrire gli strumenti per rendere le nostre imprese più competitive possibile. Ne va dello sviluppo di un intero territorio. Da ciò parte anche, la nostra forte mission in tema di formazione. Sono ben tre gli Its avviati sui temi del digitale solo a Reggio Emilia’. 
Siagri: ‘In Carnia, ad Amaro (Ud), è partito il primo corso Its sulla trasformazione digitale: il primo in Friuli Venezia Giulia, di questo genere. È un modo, questo, per interpretare ad oggi il ruolo del digitale: uno strumento per fare sviluppo anche nelle aree interne e nelle terre alte. Creando competenze che non possono che rendere più competitiva una comunità, più attrattivo un territorio. Sono fondamentali anche questi scambi di esperienze. Spesso, in altri contesti geografici simili, ma lontani, si sono già affrontate situazioni, problemi, elaborando anche soluzioni. Quindi, il confronto non può che creare alleanze efficaci e stimolanti, oltre che fattive’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *