300 RELATORI PER TRIESTE NEXT. 100 EVENTI SUI CONFINI DELLA SCIENZA E LE OPPORTUNITÀ DALLA RICERCA

300 RELATORI PER TRIESTE NEXT. 100 EVENTI SUI CONFINI DELLA SCIENZA E LE OPPORTUNITÀ DALLA RICERCA

(Ti Lancio dal Friuli Venezia Giulia) Trieste 8 settembre 2022 – Il capoluogo giuliano si prepara ad accogliere circa 300 scienziati, ricercatori, docenti che, nell’ultimo weekend di settembre, animeranno l’undicesima edizione di Trieste Next. 

Epidemiologia, bioetica, alimentazione, climatologia, robotica, transizione digitale: il programma 2022, presentato oggi, tende a rappresentare ogni settore della ricerca e delle innovazioni anche industriali per tenere aperte le finestre sul futuro. Il tema del festival dedicato alla ricerca scientifica è infatti rivolto alla divulgazione delle nuove frontiere: ‘I confini della scienza’.

Gli eventi si terranno da giovedì 22 a sabato 24, in anticipo di un giorno sul tradizione weekend causa election day di domenica 25. 

I promotori del festival (Comune di Trieste, Università degli Studi di Trieste e ItalyPost) hanno pensato a un cartellone di oltre 100 eventi e 300 relatori, oltre a laboratori allestiti in una grande tensostruttura in Piazza Unità, concerti, seminari. 

Tra le tematiche più scottanti, l’energia, ne discute anche il presidente del Porto di Trieste Zeno D’Agostino, venerdì alle 15; la space economy con Simonetta Di Pippo, già direttore Ufficio per gli affari dello spazio extra-atmosferico dell’ONU, oggi allo Space Economy Evolution Lab SDA Bocconi; la fisica post Bosone di Higgs, con Guido Tonelli, fisico CERN che contribuì alla scoperta da Nobel.
(MARIFRE)

Leave a Reply

Your email address will not be published.