EUROLLS PRONTA A FAR SHOPPING IN USA

EUROLLS PRONTA A FAR SHOPPING IN USA

(TiLancio dal Friuli Venezia Giulia) Monterrey Messico 3 maggio 2022 – La friulana Eurolls prosegue la sua opera di internazionalizzazione consolidando la sua presenza in Messico dove l’azienda, che produce rulli in acciaio e carburo di tungsteno, è già presente da anni. Il presidente Railz non esclude acquisizioni anche negli US. 

La presenza Oltreceano del presidente della società, Renato Railz, conferma le attitudini internazionali dell’azienda di Attimis (Ud), che ha il suo core produttivo nella valli della Carnia, a Villa Santina (Ud) e di recente ha aperto una piccola sussidiaria anche a Resia, sempre in provincia di Udine.
La multinazionale è presente anche in Cina e Brasile. 
Il Sud America rappresenta dagli ultimi anni un focus importante per l’azienda: potenzialmente tutte la aree della terra in via di sviluppo sono territori in cui Eurolls può espandersi. 

‘Abbiamo di recente ricevuto diverse commesse milionarie dai Paesi d’Oltreoceano – spiega Railz – la mia presenza in Messico, in queste giornate ne è la riprova, i nostri prodotti sono ormai riconosciuti e voluti’. 

Le lavorazioni di super-finitura, i trattamenti ed i rivestimento con cui vengono fabbricati i rulli di Eurolls sono il fiore all’occhiello dell’azienda che investe ogni anno, in ricerca e sviluppo, milioni di euro, anche e soprattutto collaborando con l’INFN di Padova. ‘Il Messico rappresenta per noi un baluardo produttivo essenziale – continua Railz – i clienti, in questa area del mondo possono contare sulla nostra presenza fisica in zona. E questo è fondamentale. Lo sanno bene tutti coloro che fanno affari in Paesi extracomunitari. Serve la presenza. Serve esserci’.

La filiale messicana di Eurolls occupa 25 addetti e fattura 100 milioni di Pesos, nella locale valuta. 

Monterrey è una cittadina fortemente industrializzata del Messico del Nord. Eurolls ha un suo insediamento produttivo e occupa manovalanza e prime linee dirigenziali del posto. 
‘Si tratta di grandi lavoratori, personale qualificato che è stato attentamente scelto, come del resto avviene anche in Italia. Crediamo che Eurolls possa  guadagnarsi quote di mercato sempre maggiori in tutto il mondo, a partire dai Paesi del Sud America, ma anche negli Stati Uniti‘ conclude Railz che non esclude acquisizioni negli US. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.