GRANDI EVENTI MUSICALI: NON SONO PER TUTTI

GRANDI EVENTI MUSICALI: NON SONO PER TUTTI

(Ti Lancio dall’Emilia Romagna) Reggio Emilia 9 giugno 2022 – La capacità di organizzare grandi eventi culturali, nei quali si ricomprende anche quelli musicali, è sinonimo di apertura mentale, conoscenza, anche antropologica, generale. E del muoversi delle masse. Si perché, oltre centomila persone che assistono ad un concerto, sono masse di popolo che, per concentrazione, possono destare preoccupazione. Saperle gestire significa avere capacità organizzativa e conoscenza. Non è da tutti. Non è per tutti. L’Emilia Romagna si presenta solida e poderosa nell’organizzazione dei grandi eventi musicali. La tradizione delle grandi feste di popolo ha creato sapere. Insieme, alla volontà tenace di creare gli spazi adeguati per accogliere cotante emozioni.

Il concerto di Luciano Ligabue nella RCF Arena di Reggio Emilia segna una tappa fondamentale nella realizzazione della Music Valley emiliana-romagnola tanto voluta dal presidente Stefano Bonaccini. Una terra che ha dato i natali a molti artisti che ora hanno con Arena Campovolo un “tempio” in più per essere applauditi e celebrati. Così come tanti artisti internazionali che seguiranno l’esempio di Luciano Ligabue per utilizzare questa fantastica Arena che fa di Reggio una nuova capitale della musica mondiale’ ha dichiarato Fabio Storchi, presidente di Unindustria Reggio Emilia

Leave a Reply

Your email address will not be published.