I PREZZI ALLE STELLE DELL’ENERGIA BLOCCANO L’ECONOMIA ANCHE SULL’APPENNINO MODENESE

I PREZZI ALLE STELLE DELL’ENERGIA BLOCCANO L’ECONOMIA ANCHE SULL’APPENNINO MODENESE

(Ti Lancio dall’Emilia Romagna) – Palagano (Mo) 12 settembre 2022 – I risparmi dell’amministrazione comunale di un piccolo comune della montagna modenese bruciati dal caro energia. Diverse aziende ceramiche hanno spento i forni e hanno messo il personale in cassa integrazione. Famiglie con salari ridotti e quindi a rischio richiesta di aiuti presso l’amministrazione pubblica come il comune. Sono questi i due “macigni” che si stanno abbattendo su un comune montano come Palagano in provincia di Modena. Il caro energia sta sconvolgendo tutte le regole del mercato e il sindaco Fabio Braglia dovrà destinare l’avanzo di bilancio, circa 180.000 euro, a saldare le nuove bollette che sono arrivate triplicate negli importi rispetto a quelle passate.

Dopo un estate che ha fatto registrare il tutto esaurito dal punto di vista turistico con ristoranti, alberghi e negozi che sono rimasti aperti a pieno regime si profila all’orizzonte un futuro denso di incognite causato dai prezzi pazzi delle fonti energetiche. Palagano è un comune dell’appenino modenese fra i 300 e 1450 metri sul livello del mare che conta poco più di duemila abitanti sparsi su un territorio di 60 chilometri quadrati. L’amministrazione comunale ha un bilancio di circa cinque milioni di euro all’anno e quei 180.00 euro risparmiati fra le pieghe dei capitoli di spesa dovevano andare per sistemare e asfaltare alcune strade comunali per rendere più sicura e scorrevole la viabilità.  
“Dopo un estate con risultati economici sul territorio veramente positivi – racconta il sindaco Fabio Braglia – ci troviamo con un futuro che è fonte di preoccupazione: caro energia e rischio di trovare molte persone in cassa integrazione per la chiusura delle ceramiche. Come amministrazione stiamo facendo tutto il possibile, però sarà necessario un intervento a livello nazionale e internazionale per sbloccare questa situazione incerta.
In effetti il comune di Palagano ha fatto numerosi interventi sulla transizione energetica e il risparmio. Recentemente ha installato una serie di pannelli voltaici sui due plessi scolastici più importanti del territorio, rendendo le scuole autonome dal punto di vista dei consumi elettrici. Nell’ultimo anno sono state sostituite tutte le caldaie degli edifici dove è proprietario il comune con impianti ad alta efficienza energetica e infine, fra qualche mese, verranno sostituite con le luci a LED tutte le lampadine a incandescenza dell’illuminazione pubblica.
(PARU)

Leave a Reply

Your email address will not be published.