TI LANCIO APRE A ROMA UFFICIO DI CORRISPONDENZA

TI LANCIO APRE A ROMA UFFICIO DI CORRISPONDENZA

Presso la sede del Fogolar Furlan di Roma, Ti Lancio ha presentato il nuovo ufficio di corrispondenza dalla capitale. Sarà guidato da Maria Frega, giornalista e sociologa. Si è tenuta una tavola rotonda sul tema della scienza e della tecnologia che devono creare un mondo migliore, sul fronte anche della sostenibilità ambientale.  A fare gli onori di casa il presidente della sezione domanda del Fogolar: Francesco Pittoni. Presente anche la sindaco di Resia (Udine), Anna Micelli. Infatti, proprio a Resia, Ti Lancio ha la sua sede principale. ‘Siamo molto contenti di far conoscere, anche in questo contesto della capitale, la nostra cittadina’ ha spiegato Micelli. Connessi da remoto Vito Rotondi Ceo di Mep di Udine, che ha ricordato l’importanza della simbologia legata proprio al ‘fogolar’. Ricordando poi nomi storici legati ala cultura friulana come Carlo Sgorlon. Alessandro Liani, Ceo di Video Systems di Codroipo (Ud), altra mente brillante ha ricordato un suo sogno: ‘Voglio portare qualcosa di nostro, che produciamo nella nostra azienda, sulla Luna. Un pò di conoscenza friulana desidero arrivi anche lassù’. Video Systems è ben nota in Europa per il suo core business: l’intelligenza artificiale applicata ai metodi di visione. Mentre, le macchine piegatrici di Mep si trovano in 128 Paesi del mondo. Gioiellini friulani. Insieme a Riel, azienda di telecomunicazioni guidata da Roberto Cella, Italbedis, fondata dal friulano (di Pesariis – Ud) Fabio Massaro, al Consorzio del Prosciutto di San Daniele. Ed a Eurolls, capitanata da Renato Railz. L’azienda ha da poco aperto una filiale proprio a Resia. ‘A tutte queste realtà dico grazie, perché rappresentano fonte di ispirazione e di incoraggiamento quotidiana – ha sottolineato Francesca Schenetti, fondatrice di Ti Lancio – da Roma ci occuperemo di scienza e tecnologia, con un particolare focus nell’ambito dell’aereo spazio, con le cronache di Maria Frega’. ‘E’ tutto molto stimolante, tenuto conto che gli argomenti legati oggi alla tecnologia ed alla scienza, sono inscindibilmente uniti al nostro benessere, alla nostra vita futura che, attraverso le nuove scoperte, anche sul fronte digitale, dovrà migliorare. Con una forte attenzione all’ambiente’.

da sinistra Anna Micelli, Francesco Pittoni, Francesca Schenetti e Maria Frega

Leave a Reply

Your email address will not be published.