ALFA SISTEMI, AZIENDA SUPER TECNOLOGICA FRIULANA VOLA VERSO 11 MILIONI DI RICAVI, ADOTTA PSICOLOGO IN AZIENDA E PUNTA A NUOVE ACQUISIZIONI

ALFA SISTEMI, AZIENDA SUPER TECNOLOGICA FRIULANA VOLA VERSO 11 MILIONI DI RICAVI, ADOTTA PSICOLOGO IN AZIENDA E PUNTA A NUOVE ACQUISIZIONI

(Ti Lancio dal Friuli Venezia Giulia) Udine 18 novembre 2022 – Verso gli 11 milioni di fatturato previsti a fine anno, introduzione dello psicologo in azienda, nuove acquisizioni e la formazione al e per il metaverso. Queste gli obiettivi di Alfa Sistemi, azienda super tecnologica friulana che si prepara ad una rivoluzione interna. 

La sfida che già da tempo Alfa Sistemi sta interpretando è riuscire a promuovere e a costruire «una sostenibilità sociale»: benessere dei lavoratori, crescita aziendale, benefici per il contesto territoriale e sociale in cui l’impresa opera. Sono gli anelli essenziali per una catena economica virtuosa elencati da Ferruccio Meroi (nella foto), fondatore e presidente di Alfa Sistemi, l’azienda friulana specializzata nelle soluzioni applicative e tecnologiche Oracle. La company tecnologica friulana si prepara a chiudere il 2022 con un fatturato di 11 milioni, precisando: «Se non c’è attenzione per il fattore umano e se l’azienda non rappresenta un contesto in cui si vive bene, la tecnologia da sola non è sufficiente».

Nel cronoprogramma, la crescita dimensionale è connessa a quella umana: «In questo processo abbiamo deciso di inserire in azienda anche la figura di uno psicologo, per il quale è in corso la selezione. L’obiettivo – prosegue Meroi – è quello di creare tutte le condizioni affinché i nostri collaboratori possano vivere gran parte della giornata in un contesto positivo». 

Sul piano della formazione e in vista delle prossime assunzioni, l’azienda ricorre alle tecnologie più innovative, come spiega la Executive Partner Federica Meroi, figlia di Ferruccio e molto orientata al futuro: «Con LEF, digital company di San Vito al Tagliamento, abbiamo sviluppato un’applicazione che, nel Metaverso, permette la formazione immersiva, per favorire la compresenza, e simulare, ad esempio, l’ambiente della fabbrica. Utilizziamo la tecnologia per creare valore e coinvolgere». 

La figura dello psicologo all’interno dell’azienda sarà una risorsa anche per le nuove generazioni, su cui punta molto la Executive Partner: «Noi siamo pronti ad accogliere la Generazione Z esperta di Metaverso». 

Ferruccio Meroi è convinto che la soddisfazione dei dipendenti diventi sempre di più un fattore competitivo per le imprese. L’azienda attualmente impiega una novantina di persone distribuite tra le sedi di Buttrio e Udine oltre alla filiale in Thailandia; per il 34% sono donne.

Leave a Reply

Your email address will not be published.