Dok Dall’Ava LANCIA TRE LINEE DI LUNGA STAGIONATURA AL CIBUS DI PARMA

Dok Dall’Ava LANCIA TRE LINEE DI LUNGA STAGIONATURA AL CIBUS DI PARMA

(TiLancio dal Cibus di Parma) Parma 6 maggio 2022 – Sono i nuovissimi stagionati le novità che Dok Dall’Ava, il noto marchio del prosciutto di San Daniele legato al suo fondatore Carlo Dall’Ava,  ha portato al Cibus di Parma. Ovvero, ben tre nuove linee diverse, stagionate, di prodotto, sono state presentate all’esibizione internazionale del cibo, nella città ducale. Si tratta del ‘Non Plus Ultra’ del ‘Dok Oltre’ e del Nebrodok 48. Le stagionature sono tutte oltre i 40 mesi. 
‘Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto – spiega Fernando Orzuza (nella foto in alto con Renato Celotti), responsabile tecnico dello stabilimento di San Daniele, – non è facile ottenere questo standard di qualità per il prodotto in questione. Riceviamo infatti materie prime sempre più ricche di liquidi. Le cosce sono sempre molto idratate e stagionarle è complesso. Il risultato finale deve essere eccellente: e questo comporta per noi, parecchio lavoro in più sulla materia prima’. ‘Abbiamo creato nuove linee di lunga stagionatura – afferma Dall’Ava – non esistevano questi prodotti prima, ora era tempo di offrirli al mercato. Copriamo un vuoto che prima non c’era’. 
Dall’ava era in fiera anche con il segmento di prodotti da forno dell’azienda che, sul mercato, esce con il brand ‘Maria Vittoria’. Panettoni dolci, uova di cioccolato, pane e questo anno al Cibus, per la prima volta, arriva il panettone salato sotto vuoto – in vasocottura – , nel barattolo di vetro, condito con dadini di prosciutto crudo e formaggio Montasio. Una ricetta del maestro Sergio Pontoni (nella foto sotto con Alberto Dall’Ava) che, da San Pietro al Natisone (Ud) cura la realizzazione di tutti i prodotti da forno, dolci e salati della linea ‘Maria Vittoria’. 
Si conclude oggi la fiera del cibo più importante in Europa: ‘Finalmente la situazione sta tornando normale – spiega Dall’Ava – questo anno abbiamo avuto un numero incredibile di visitatori. L’eliminazione del Green pass e della mascherina hanno contribuito al buon esito della manifestazione, con presenze anche internazionali, cosa che l’anno scorso era mancata’. Il prossimo appuntamento fieristico per i marchi Dok Dall’Ava è al Salone del Gusto di Torino, in autunno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.