INNOVAZIONE: VIDEO SYSTEMS PUBBLICA UN TESTO ACCADEMICO SUL DEEP LEARNING NEL CONTROLLO QUALITÀ

(TILANCIO) CODROIPO (UD), 25 MAR 2022 – “Noi siamo per quella che viene definita open innovation: preferiamo che il livello dell’intera industria migliori, senza che ciascuno tenga per sé brevetti e tecnologie, e che ognuno poi si giochi le proprie carte con le capacità specifiche”. Parola di Alessandro Liani, ceo della Video Systems di Codroipo (Udine), che di recente ha pubblicato un testo accademico scritto a quattro mani insieme a Lauro Snidaro, professore associato di scienze informatiche dell’Università di Udine.

   Il testo riguarda degli specifici modelli di rete di deep learning legati all’individuazione di difetti sulle superfici, ed è frutto del lavoro compiuto da Video Systems nella creazione di Apicus, una nuova piattaforma che integra robotica collaborativa, visione artificiale e intelligenza artificiale per effettuare controlli qualità su prodotti industriali.

   “Vedere il nostro testo accademico accettato e pubblicato è stata una grande soddisfazione”, ha fatto sapere Liani. “Credo molto nella collaborazione tra accademia e impresa, cosa che in Italia sta prendendo piede soltanto negli ultimi anni, a differenza di altre nazioni in cui questo principio è presente ormai da tempo. Quando possiamo, senza ovviamente divulgare informazioni riservate, noi di Video Systems collaboriamo con grande piacere alla stesura di pubblicazioni di questo tipo”.

   “Lo sviluppo della nuova tecnologia che sta alla base di Apicus”, ha aggiunto Liani, “è stato reso possibile anche dai progetti di ricerca Horizon Europe, programmi finanziati dalla Commissione europea che ci permettono di sviluppare i componenti di base funzionali alle nostre idee: grazie a Horizon abbiamo la possibilità di collaborare, con guadagno reciproco in termini di know-how, con i principali istituti di ricerca e con le più importanti corporate europee”. (TILANCIO)

Leave a Reply

Your email address will not be published.