TORNA IL FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN EMILIA ROMAGNA. CACCIARI, TRA GLI OSPITI, PER DISTINGUERE TRA GIUSTIZIA E DIRITTO

TORNA IL FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN EMILIA ROMAGNA. CACCIARI, TRA GLI OSPITI, PER DISTINGUERE TRA GIUSTIZIA E DIRITTO

(Ti Lancio dall’Emilia Romagna) Modena 14 luglio 2022 – Si scaldano i motori per il Festival della Filosofia in programma dal 16 al 18 settembre 2022.
Le città di Modena (nella foto), Carpi e Sassuolo accoglieranno la 22° edizione che è dedicato ad un tema scottante come quello della Giustizia. Giustizia da non confondere con il diritto e con le leggi perché per Massimo Cacciari, parlare di in una Giustizia ingiusta è come confondere il giorno con la notte.  Perché l’ingiustizia può esserci solo nelle leggi e nel diritto positivo e non nella Giustizia che è invece un argomento filosofico e teologico.

Per tre giorni le tre città coinvolte si trasformeranno, le piazze diventeranno delle grandi aule dove i cittadini potranno ascoltare ben cinquanta lezioni magistrali condotte dai migliori filosofi, giuristi e intellettuali provenienti dall’Italia e dall’estero. Incontri dove attraverso l’elaborazione di una parola chiave si elaboreranno temi e discussioni sulla situazione contemporanea e si scoprirà come la filosofia è un tema che coinvolge tutti e non è una disciplina riserva a pochi.
Massimo Cacciari sarà fra i protagonisti di questo festival è il suo augurio è che questa edizione possa ritornare ai fasti precedenti al Covid, quando le piazze erano piene e non vi erano vincoli sui numeri di presenze.  “Un grande giurista diceva – dichiara Cacciari – che quando parliamo di Giustizia balbettiamo e basta. C’è la scienza del diritto e non c’è una scienza della giustizia”.
(PARU)

Leave a Reply

Your email address will not be published.