PASQUA CON LE UOVA DI CIOCCOLATA TUTTE FRIULANE

PASQUA CON LE UOVA DI CIOCCOLATA TUTTE FRIULANE

Un uovo al latte, un uovo al cioccolato fondente al 70% e infine uno al cioccolato fondente con nocciole IGP delle Langhe: sono queste le ultimissime creazioni uscite dai laboratori della linea Bakery di Dall’Ava, eccellenza di San Pietro al Natisone (UD) che produce dolci di altissima qualità. Le uova sono disponibili in tre varianti: da 150, da 260 e da 380 grammi. 

Ma da cosa nasce l’idea di avventurarsi nel mondo del cioccolato? “Finora il nostro lavoro, basato principalmente su lievitati come panettoni e colombe, è stato molto stagionale” spiega Sergio Pontoni, amministratore delegato del ramo Bakery di Dall’Ava e responsabile del laboratorio di produzione. “L’idea di aggiungere alla nostra linea prodotti a base di cioccolato è utile a coprire i mesi in cui la produzione stagionale cala”.

Ma le uova di Pasqua sono soltanto l’inizio: “Nei prossimi mesi svilupperemo un percorso strutturato e completo, con l’aggiunta di altri prodotti come praline e barrette al cioccolato. Abbiamo voluto dilazionare il lancio dei prodotti per dare il tempo al mercato e ai nostri clienti di assorbirli e di gustare appieno tutte le novità, senza trovarsi sommersi”. 

Le materie prime delle uova di cioccolato, come del resto quelle dell’intero catalogo Dall’Ava, sono di altissima qualità: il fornitore principale è Cacao Barry, leader del settore a livello mondiale. La tecnica dei pasticceri Dall’Ava fa il resto: “Ci vuole una precisione millimetrica nel rispettare i tempi e le temperature: sia quelle ambientali che quelle delle lavorazioni devono essere tenute sotto strettissimo controllo per ottenere una cristallizzazione perfetta” racconta Pontoni.

Le uova vengono proposte in due diverse confezioni: da un lato c’è quella con il classico fiocco, dall’altro una scatola trasparente nel quale si trova l’uovo, avvolto all’interno in una carta stagnola molto ricercata. La qualità si nasconde nei dettagli: le sorprese, quali portachiavi e diffusori di aromi, sono solide ed eleganti, non cianfrusaglie usa e getta come spesso capita di trovare nelle uova di Pasqua. Dall’Ava, tra l’altro, offre la possibilità di personalizzare la sorpresa all’interno delle uova, un’opportunità perfetta per creare regali unici. 

Ma le novità non finiscono qui: dopo il successo dei panettoni alle creme dello scorso inverno, il team di Dall’Ava Bakery ha deciso di riproporre la stessa formula abbinata alle colombe. E così il dolce pasquale è ora disponibile in tre nuove versioni con una crema di pistacchio, una alla gianduia e una a base di limoncello. Anche in questo caso la parola d’ordine è materia prima di qualità: farine italiane macinate a pietra, lievito madre, burro belga, canditi artigianali.Area degli allegati

Leave a Reply

Your email address will not be published.